🚛  CONSEGNA GRATUITA su Milano e spedizioni in tutta Italia
📞 Assistenza

Tartufo nero pregiato fresco – 10/40 g

13,0052,00

Selezioniamo solo il miglior tartufo italiano per garantire un prodotto fresco come appena raccolto. Scopri sotto quello che devi sapere sul tartufo nero di Norcia, anche conosciuto come nero pregiato o Tuber melanosporum Vitt

Provenienza: Italia – Umbria

Svuota
Quantità
COD: TA0084 Categorie: ,

Il tartufo nero pregiato fresco o tartufo nero di Norcia – Tuber Melanosporum Vittadini – è solitamente disponibile da Dicembre a Marzo.
Ha un profumo intenso ed aromatico con sentori di cioccolato fondente. 

Il tartufo nero pregiato fresco è il più raro dei tartufi neri. Internamente la gleba è scura con venature bianche, ha una forma arrotondata, nodosa, generata dai terreni sassosi del luogo.

Il gruppo MGM, nato nel 1994 e leader nella distribuzione di tartufo fresco, si avvale di 40 raccoglitori di tartufo in tutta Italia, per garantire la massima freschezza, qualità e disponibilità del prodotto.

Il tartufo è un mondo enorme, complesso e sfaccettato, qui sotto rispondiamo ad alcune domande fondamentali.

Domande e risposte: tartufo nero di Norcia

Quanto tartufo comprare?

Non esiste una dose corretta, dipende da gusto e preferenza.

Per il tartufo nero è consigliabile una porzione di 20-25g a testa a porzione. Se vuoi preparare un piatto di tagliatelle al tartufo nero per due persone 40-50g circa saranno perfetti. 

Come pulire e preparare il tartufo pregiato?

Il tartufo nero pregiato è meno delicato di quello bianco, puoi togliere la terra residua sotto l’acqua fredda corrente con una spazzolina per tartufo. E’ importante che il tartufo sia ben pulito, infatti la terra potrebbe compromettere la resa della ricetta.

Una volta pulito, grattugialo o affettalo per preparare la ricetta che più preferisci.

Si usa tutto il tartufo nero?

Se è la prima volta che sperimenti una ricetta con tartufo nero pregiato non ti preoccupare, è un ingrediente molto semplice da trattare.

Dopo una pulizia accurata, il tartufo è pronto per essere grattugiato e utilizzato. La parte nera esterna rugosa, nota come peridio, non va tolta. Il tartufo nero non va sbucciato e il peridio esterno è una determinante importante del sapore del Tuber

Tutte le parti del tartufo nero si possono mangiare. La membrana protettiva nera e rugosa esterna, detta peridio, è edibile quindi non va scartata. Allo stesso modo anche la parte interna, scura nel caso del nero di Norcia, detta gleba, può essere grattata o affettata.

Nero di Norcia vs. Perigord

Il tartufo nero pregiato o di Norcia è meglio o peggio del famoso Tartufo nero del Périgord o Truffe noire?

La risposta è molto semplice, sono uguali. Infatti le due specie di tartufo sono identiche, entrambi sono Tuber melanosporum vittadini. Quello che li differenzia è la zona di provenienza. 

Abbinamenti

Il tartufo nero pregiato o di Norcia è fra gli ingredienti più rari e ricercati dagli Chef di tutto il mondo. Nonostante le credenze è un prodotto molto versatile che si può usare come ripieno per carne, primi piatti ma anche come salsa o condimento. 

Uno degli abbinamenti più tipici è l’associazione con foie gras d’anatra o d’oca e pane carasau per conferire croccantezza al piatto.

Le specifiche: tartufo nero pregiato

Specie: Tuber Melanosporum Vitt.

Provenienza: Italia – Umbria

g

10, 20, 30, 40, 50, 60, 70, 80, 90, 100

Iscriviti alla lista d'attesa Ti informeremo quando il prodotto arriverà in magazzino. Per favore lascia il tuo indirizzo email valido qui sotto.
X