🚛  CONSEGNA GRATUITA su Milano e spedizioni in tutta Italia
📞 Assistenza

Filetti di Acciughe del Mar Cantabrico 38/40 filetti – 198g

30,00

38/40 Filetti

Le acciughe del mar Cantabrico vengono pescate in primavera, periodo in cui il pesce è più gustoso. Sfilettate manualmente e assemblate con olio extravergine di oliva, presentano una consistenza carnosa e un sapore profondo, senza essere salate. Mantenere a +4 C°.

Scopri sotto la ricetta dello Chef Sergio Mei.

Disponibile

Quantità
COD: IT0062 Categorie: , ,

Le acciughe del Cantabrico sono considerate le acciughe migliori del mondo, sicuramente assaggiarle è un’esperienza unica che tutti dovremmo provare.

Le acciughe vengono pescate in primavera, periodo in cui il pesce è più gustoso e c’è il miglior rapporto fra carne magra e grasso. La lavorazione è ancora artigianale con la sfilettatura manuale e l’assemblaggio con olio extravergine di oliva. Vuoi scoprire di più sul processo di lavorazione? guarda qui. 

Presentano una consistenza carnosa e un sapore profondo, senza essere salate. Per via della bassa consistenza di sale consigliamo di mantenere le confezioni a +4 C°. Questo formato contiene 38/40 filetti.

Uno dei miglior modi per assaporare il loro gusto appieno è sicuramente sopra una fetta di pane e un filo di burro artigianale.

Sei alla ricerca di una ricetta particolare? Guarda sotto i consigli dello Chef Sergio Mei.

Consigli in cucina: Acciughe del Cantabrico

Come servire le acciughe?

Ecco i consiglio dello Chef: “Ricordati di non servire mai le acciughe del Cantabrico fredde da frigorifero, il loro sapore ne gioverà.”

Come le conservo?

E’ molto importante conservare le nostre acciughe del Cantabrico in frigorifero e non nella dispensa.

Ti stai chiedendo perché le acciughe vanno mantenute in frigo?

Le acciughe del Cantabrico che abbiamo selezionato hanno un quantitativo inferiore di sale. Il sale fa da conservante naturale per le acciughe, per questo è bene tenere le nostre acciughe del Cantabrico conservate in frigorifero. Ti stai chiedendo perché allora mettere meno sale? Molto semplice, sono molto più piacevoli al palato!

Il consiglio dello Chef

Vuoi provarle con una ricetta gourmet da vero Chef? Segui i consigli dello Chef Sergio Mei per realizzare le mezze maniche con cipollotto, pecorino e acciughe del Cantabrico.

Per prima cosa trita finemente il cipollotto e fallo appassire per due minuti in padella con poco olio extra vergine d’oliva. Aggiungi mezzo bicchiere di acqua e poi frulla il tutto con olio per ottenere una crema uniforme. Riponi il composto nella padella del soffritto. Fai frullare l’acciuga del Cantabrico insieme a un cubetto di ghiaccio e all’olio. Poi cuocere le mezzemaniche in acqua salata per circa 12 minuti. A cottura finita amalgama la pasta insieme alla crema di cipollotto, aggiungendo poco olio. Servire la pasta con sopra l’acciuga frullata e due filetti di acciughe intere. Finisci il piatto con pecorino sardo grattugiato ed erbe aromatiche a piacere.

L’etichetta: Filetti di acciughe del Cantabrico 38/40

L'etichetta

Denominazione vendita: Filetti di acciughe in olio extravergine di oliva

Ingredienti: acciughe, olio extravergine di oliva, sale.

Zona FAO 27 – CIEM VIIIc

Dichiarazione nutrizionale: valori nutrizionali per 100 g di prodotto:

Valore energetico: 542.5 kj/ 129 kcal; Grassi 5.1 g; Di cui saturi: 0.9 g; Carboidrati 0.3 g; Di cui zuccheri <0.1; Proteine 20.5 g; Sale 6.75 g

Conservazione: temperatura di conservazione 3-5 °C

Stabilimento di produzione: Conservas Selecciòn Santoñesa, S.L. C/Baldomero Villegas s/n 39/40 Santoña Cantabria – Spagna

semiconserva

Peso netto: 198 g Peso sgocciolato: 130g

ES 12.10442/S CE

Iscriviti alla lista d'attesa Ti informeremo quando il prodotto arriverà in magazzino. Per favore lascia il tuo indirizzo email valido qui sotto.
X