🚛  CONSEGNA GRATUITA su Milano e spedizioni in tutta Italia
📞 Assistenza

Tartufo nero estivo fresco – Italia – 40/60 g

44,0066,00

Provenienza: Italia

Il tartufo nero estivo fresco è considerato molto simile al tartufo nero uncinato. Noto come scorzone, ha un profumo leggero, aromatico e fungino e un gusto gradevole e delicato. Selezioniamo solo il miglior tartufo italiano per garantire un prodotto fresco come appena raccolto.

Scopri sotto tutte le informazioni necessarie per acquistare e cucinare il miglior tartufo nero estivo.

Quantità

Spesso acquistati insieme

Tartufo nero estivo fresco++Spazzola per tartufi+
Prezzo per tutti i prodotti:   83,60

Il tartufo nero estivo fresco (Tuber aestivum vitt) è considerato molto simile al tartufo nero uncinato. Ha un profumo leggero, aromatico e fungino e un gusto gradevole e delicato.

Selezioniamo ogni giorno solo il miglior tartufo italiano per garantire un prodotto fresco come appena raccolto.

Provenienza: Italia

Domande E Risposte: Tartufo nero uncinato fresco

Quanto tartufo comprare?

Non esiste una dose corretta, dipende da gusto e preferenza.

Per il tartufo nero è consigliabile una porzione di 20-25g a testa a porzione. Se vuoi preparare un piatto di tagliatelle al tartufo nero per due persone 40-50g circa saranno perfetti. 

Come pulire e preparare il tartufo nero?

Il tartufo nero è meno delicato di quello bianco, puoi togliere la terra residua sotto l’acqua fredda corrente con una spazzolina per tartufo. E’ importante che il tartufo sia ben pulito, infatti la terra potrebbe compromettere la resa della ricetta.

Una volta pulito grattugialo o affettalo per preparare la ricetta che più preferisci.

Si usa tutto il tartufo nero?

Se è la prima volta che sperimenti una ricetta con tartufo nero fresco non ti preoccupare, è un ingrediente molto semplice da trattare.

Dopo una pulizia accurata, il tartufo è pronto per essere grattugiato e utilizzato. La parte nera esterna rugosa, nota come peridio, non va tolta. Il tartufo nero non va sbucciato e il peridio esterno è una determinante importante del sapore del Tuber. 

Tutte le parti del tartufo nero si possono mangiare. La membrana protettiva nera e rugosa esterna, detta peridio, è edibile quindi non va scartata. Allo stesso modo anche la parte interna più chiara, detta gleba, può essere grattata o affettata.

Specifiche: Tartufo uncinato

Specifiche

Specie: Tuber aestivum Vitt. 

Provenienza: Italia – Basilicata

Peso N/A
Iscriviti alla lista d'attesa Ti informeremo quando il prodotto arriverà in magazzino. Per favore lascia il tuo indirizzo email valido qui sotto.
X